Luna Piena Blu in Bilancia: Piantare il Seme della Nuova Vita

Luna Piena Blu in Bilancia: Piantare il Seme della Nuova Vita
Lamed by Davide Romanini

Il 31 marzo alle 14:37 ora italiana avremo la Luna Piena Blu in Bilancia a 10 gradi. La Luna Blu è la seconda Luna Piena del mese e la sua energia ha lo scopo di stabilire una comunicazione più profonda tra la nostra vita fisica e la nostra realtà spirituale. Nel linguaggio del colore il blu si relaziona alla mente superiore, all’autorità spirituale e alla piccola voce della coscienza: la guida interiore dell’anima.

Nella Bibbia il numero 10 è associato all’Ordine Divino che, in un modo o nell’altro, viene ristabilito attraverso il giudizio della Legge: “In altre parole, manifesta l’effettiva sentenza della legge che segue la raccolta e la presentazione delle prove. Dopo che lo Spirito Santo ha rivelato le prove da esporre ai cuori degli uomini, il Giudice rivela la legge”. – Dr. Stephen E. Jones in “The Biblical Meaning of Numbers from One to Forty”

Nella lingua ebraica il 31 deriva dalla somma della lettera Lamed – il pungolo, che si riferisce alla contemplazione del cuore e all’autorità – con l’Aleph – il bue, la forza e l’unione delle acque superiori con quelle inferiori, il cielo e la terra. È la Gematria di El, la parola che significa Dio in ebraico, ad indicare “la forte e somma autorità”.

Il 31 è un 4, associato al 4° Raggio dell’Armonia attraverso il Conflitto, la cui funzione è di incarnare un tipo di energia di guarigione portata dall’anima, che è di redenzione (at-one-ment = tornare integri) dell’aspetto della vita materiale, la personalità, per tornare all’Ordine Divino.

Luna Piena Blu in Bilancia: Piantare il Seme della Nuova Vita
Aleph by Davide Romanini

Come afferma il Maestro Djwal Khul attraverso la penna di Alice Bailey, quando questo allineamento del 4° raggio viene innescato e la persona ne diviene consapevole, si evoca una crisi che dà origine ad un senso di isolamento, di disperata inutilità, ad una determinazione a stare in piedi nel mezzo di una situazione e ad un improvviso riconoscimento del Guerriero interiore. Il raggio 4 è anche chiamato Colui che Percepisce sulla Via, il Collegamento tra il Tre (la Trinità divina) e Te, la Mano di Dio, il Seme che è il Fiore, il Correttore della Forma, la Tromba del Signore.

Il 4 e il 3 (Marzo, il 3° mese) possono essere letti come 43, che è il numero più instabile di tutti i numeri in quanto associato alla trasformazione e all’instabilità: è il Grande Dissolutore che induce un senso di morte interiore. Questo numero ci chiede di fidarci di quello che sta avvenendo perché è solo in quel modo che permetteremo al processo alchemico (fusione tra la personalità e l’anima) di avvenire. Si tratta di andare nel bozzolo per attivare la trasformazione del bruco nella farfalla che siamo.

Il 2018 è un 29/11/2, che si chiama la Luce alla fine del tunnel. Nella Bibbia il 18 è il numero dell’oppressione e della schiavitù; in numerologia rappresenta l’inarrestabile distruzione del nostro comportamento inetto per trovare la verità e l’autorità della voce interiore dell’anima; si tratta di dare fine all’abuso che proviene da un amore dannoso che vuole far star bene gli altri e ascoltare il sussurrio dell’anima che non abbiamo sinora accolto.

La somma totale del giorno della Luna Piena ci dà 45/9, che è da leggersi come la Mente superiore di Dio (5) che entra nella materia (4) e produce una fine/dissoluzione (9) per un nuovo inizio. Il 45 ci ricorda di lasciare andare tutto il nostro dolore/tristezza e guardare in alto verso la Luce, a quello che sta venendo verso di noi se guardiamo avanti e seguiamo la verità interiore.

 

Luna Piena Blu in Bilancia: Piantare il Seme della Nuova Vita
La Giustizia – Tarocchi di Oswald Wirth

La Luna Piena rappresenta un culmine, una chiusura, un tempo per lasciare andare quello che non ci serve più; per questa ragione, ci si riferisce al plenilunio come al tempo del raccolto, in cui si mietono i frutti del nostro lavoro e delle nostre scelte passate. Da lì decideremo dove andare, la direzione del nuovo corso di azioni. È un tempo di rivelazione.

La Bilancia è il segno definito dal Maestro Djwal Khul come “il luogo del giudizio” poiché è lì che viene presa la decisione e il dado è tratto. La Bilancia è associata alla Giustizia Divina, perché si relaziona all’ottava carta dei Tarocchi esoterici La Giustizia. La Giustizia Divina non è giudicatoria, ma misura e soppesa: “La Giustizia Divina è il modo in cui è il mondo ora, per cui qualunque sia la situazione in cui il mondo o un individuo possa trovarsi, si devono accettare completamente le cose così come sono. Come esseri umani siamo qui per lavorare con la giustizia divina; il che significa essere testimoni della vita mentre si manifesta in modo perfetto e comprendere il lavoro karmico che si trova dietro ad ogni situazione. Si tratta di trovare il punto di equilibrio tra l’azione e la reazione in modo da poter sviluppare un allineamento naturale alla nostra verità interiore, senza dubitare di noi stessi per colpa o orgoglio. Stiamo osservando la nostra vita interiore ed esteriore dal punto di vista della consapevolezza, per cui dobbiamo domandarci se stiamo comunicando sufficientemente sia col mondo esteriore che con quello interiore”. C. Aegerter, B. Benjelloun in The Spirit of the Tarot: Numbers as Initiators of the Major Arcana Aeon Books

L’8 è Saturno, il Signore del Karma e il Signore del Tempo. Saturno è il Guardiano della Soglia, che opera lentamente per allineare Spirito e materia portandoci nelle profondità del subconscio allo scopo di portare luce a ciò che abbiamo negato, al vecchio dolore e agli schemi obsoleti del passato.

Luna Piena Blu in Bilancia: Piantare il Seme della Nuova Vita
Bilancia by Johfra Boschart

La Bilancia è il segno della contemplazione e della visione della Via; ha a che vedere con le relazioni a tutti i livelli, dal matrimonio agli affari, compresa quella tra la personalità e l’anima. La Bilancia è associata al Raggio 3, il Raggio dell’Intelligenza Attiva, che concerne l’Amore per la Verità; si tratta di smettere di sprecare energia nel perpetuare la nostra manipolazione, nell’intessere, nel pianificare, nello strutturare la forma – azioni che non ci portano da nessuna parte – e stare in piedi in silenzio al centro senza intessere nulla per imparare a lavorare con il dispiegarsi del Piano Divino così come è, in modo che la rivelazione/visione della vera Via possa emergere alla coscienza.

Poiché la Luna Piena è in Bilancia, il Sole si trova in Ariete, il segno governato dal 1° e 7° Raggio. Il raggio 1 è il raggio della Volontà o Potere che giunge nella materia per distruggere l’inutile e far nascere il nuovo. Si tratta di piantare il seme della nuova vita proveniente dall’impulso spirituale. Il Raggio 7 ha a che vedere con la fusione dello Spirito e della materia, con l’identificazione con il ritmo del Tutto; è il Signore della Morte, ma anche Colui che eleva la Vita, la Forza Orientante. Il Sole in Ariete quindi porterà ad una crisi dell’ora di nascita, supportata dall’influenza di Chirone a 29° nei Pesci, il grado critico che produce una trasformazione karmica gigantesca per farci realizzare che il vero potere è quello interiore dell’anima.

Questa Luna Piena con Mercurio e Giove retrogradi ci chiederà di essere responsabili di tutte le azioni che abbiamo compiuto e di stare in piedi nell’autenticità. L’intelletto sarà illuminato dalla luce di Mercurio, il messaggero della verità, rivelando ai nostri occhi la realtà interiore di cui non volevamo divenire consapevoli. Marte, congiunto a Saturno, a 7 gradi in Capricorno ci indurrà a far accadere le cose ora, ad essere assertivi e a cambiare la situazione in cui ci troviamo. Marte ha a che vedere con l’ispirazione e con il muoversi dall’esteriore all’interiore, con il lasciarsi alle spalle la vecchia immagine del sé inferiore, cioè il comportamento della persona che pensavamo di essere, con un’azione focalizzata e marziale.


Sarà un momento di rabbia e frustrazione intenso, che alimenterà l’energia trasformativa e potente di questo plenilunio.


Lo scopo di questa Luna Piena sarà di portare ad una conclusione tutte quelle relazioni che non ci servono più. Giove che rappresenta il nostro Percorso di Vita porterà una forte espansione e crescita interiori facendoci comprendere che siamo completamente scontenti dello status quo e della vita materiale in cui ci troviamo, costruita su scelte compiute da chi credevamo di essere.

L’oppressione (18) del passato sta giungendo ad una fine e la vita della persona che siamo veramente sta brillando in distanza: è la luce alla fine del tunnel. Non temete di entrare nell’oscurità apparente del momento poiché la vostra anima vi sta tenendo fermamente e vi sta portando verso la vostra Terra Promessa. Il seme è piantato nella terra, nell’oscurità, per crescere e salire alla luce. Scegliete dove e come volete piantare il vostro piccolo seme.

Luna Piena Blu in Bilancia: Piantare il Seme della Nuova Vita
Luce Teofanica by Feydorn Rassouli

 

C’è un piccolo seme di luce dentro di te.

Se non lo riempi di te stesso, morirà”.

Gialal al-Din Rumi

 

Cristiana Caria

+ Per guardare i miei VIDEO IN DIRETTA su Facebook visitate: Cristiana Caria Spiritual Teacher, SQ Coach

+ Per informazioni sui corsi o prenotare una consulenza individuale, compilare il modulo sottostante:


Similar Posts

Lascia un commento

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in it.blog.cristianacaria.com acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi