Luna Nuova in Vergine: Sospesi nel “Grembo del Tempo”

Il 19/20 settembre – a seconda della zona temporale – osserveremo una nuova configurazione di corpi celesti nel cielo.

Ultimamente la situazione è stata molto intensa e molti di noi hanno sperimentato forti crisi nella propria vita, nelle relazioni, nel lavoro, o in un aspetto di sé. È stato un periodo di crollo del passato con lo scopo di rivelare la nuova via dell’anima – il Divino nascosto nella materia.

Come descritto nel mio blog e nei video in diretta, il 2017 è un anno 1, che nella numerologia esoterica corrisponde al Raggio 1, il Raggio della Volontà e del Potere. Il numero 1 ha a che vedere con la fine del vecchio e coll’interrare il seme del nuovo inizio; si tratta di radicare l’intento di quello che sentiamo profondamente di voler fare in modo che questo possa crescere e manifestarsi nei 9 anni a venire. Il 2017 possiede un significato profondo poiché si riferisce alla “gestazione” del seme del 17/8, cioè un allineamento karmico tra l’interno e l’esterno, tra chi siamo veramente nel profondo come anima e l’aspetto materiale della nostra vita, che si riflette nel nostro pensare, nel sentire e nell’essere – la personalità.

Luna Nuova in Vergine: Sospesi nel “Grembo del Tempo”
Vesica Piscis

L’1 si riferisce al mondo fisico, il mondo transitorio creato della forma e della materia strutturata, della fattualità e dell’apparente stabilità; il 7 si riferisce al mondo spirituale, il mondo permanente di Dio, che costantemente si muove e crea nuove forme di manifestazione attraverso la sua forza vitale. Due energie, due forze apparentemente opposte l’una all’altra che possono trovare un punto di equilibrio nell’anima umana, poiché l’uomo si colloca proprio in mezzo a questi due mondi.

Negli antichi sistemi di saggezza questo concetto era simbolicamente espresso nella geometria sacra dal simbolo della Vesica Piscis:

Luna Nuova in Vergine: Sospesi nel “Grembo del Tempo”
Cristo e lo Zodiaco

La Vesica Piscis indica la mediazione tra due entità distinte; la complementarietà dei poli opposti, come quando due estremi si completano e dipendono l’uno dall’altro per esistere. Un cerchio può indicare il respiro dello spirito, che è eterno; l’altro può designare il corpo fisico, che continuamente cambia e si adatta. La stessa Vesica Piscis simboleggia ciò che media lo spirito; o la psiche o anima”. Rachel Fletcher in “Nexus Network Journal

Secondo William Stirling, questo simbolo era noto a Platone e ai suoi “maestri nei collegi egizi”; nell’est era conosciuto come simbolo dell’utero, ed era stato unito alla croce dagli egiziani per formare la Crux ansata (Ankh)”. (ne “The Canon: An Exposition of the Pagan Mystery Perpetuated in the Cabala as the Rule of all the Arts”)

Luna Nuova in Vergine: Sospesi nel “Grembo del Tempo”
Vergine Maria in Vesica Piscis

A livello esoterico la Vergine indica la Santa Madre Vergine, il contenitore ricettivo della materia che fornisce ciò che è necessario per l’espressione mentale, emotiva e fisica della Divinità nascosta, ma sempre presente. Rappresenta il “grembo del tempo”, il periodo della germinazione nascosta del seme della vita spirituale che porta al risveglio. Poiché Maria era obbediente, a significare che essa “ascoltava quanto giungeva a lei dall’alto”, alla materia viene richiesto di allinearsi in modo da poter riflettere fedelmente quello che è l’Intento Superiore che arriva dallo Spirito. Nell’oscurità della materia (negli antichi insegnamenti l’oscurità era simbolica di ciò che è inconscio), come afferma il Maestro Djwal Khul, il piano di Dio matura lentamente e – con dolore e sofferenza e attraverso sforzo e conflitto – portato in manifestazione al termine del tempo stabilito. Nel grembo della materia la Luce di Dio è nascosta, in attesa di essere rivelata.

Uno dei maggiori aspetti di questa Luna Nuova è la Clessidra, la relazione geometrica che si delinea tra il Sole e la Luna congiunti in Vergine e opposti a Chirone in Pesci, e Urano in Ariete opposto a Giove in Bilancia. La Clessidra simboleggia sia l’eterno passaggio del tempo, il segno che la vita ha bisogno continuamente di rinnovare se stessa, ma anche un’analogia tra il sopra e il sotto, lo Spirito e la materia, il cielo e la terra. Sant’Ambrogio, patrono dell’apprendimento, e Maria Maddalena, che fu testimone della resurrezione di Gesù, sono stati raffigurati con una clessidra; in alcune logge europee i candidati venivano posti in una camera con una clessidra quale emblema della riflessione prima della celebrazione dei propri riti di iniziazione.

La Vergine è associata alla guarigione, alla salute, alla purificazione e al cambiamento di direzione di vita nel quotidiano. Il Simbolo Sabiano del Sole e della Luna è un uomo calvo che ha preso il potere, con riferimento ad un intenso desiderio di cambiamenti catartici che mobilizzano il Potere della Volontà chiedendoci di prendere decisioni traumatiche, come descrive Dane Rudhyar.

Luna Nuova in Vergine: Sospesi nel “Grembo del Tempo”
Clessidra – Karl Siegerth

Attraverso la Vergine sperimentiamo la profondità e l’oscurità della materia; è una valle di esperienza profonda, un luogo di crisi lenta, intensa e potente in cui i segreti vengono scoperti e portati alla luce per permettere l’allineamento tra lo Spirito e la materia. Urano in quinconce al Sole e alla Luna creerà cambiamenti improvvisi con lo scopo di allineare la nostra vita alla verità di chi siamo.

Dal punto di vista della personalità questi cambiamenti possono portare in superficie vecchie ferite karmiche che possono influenzare la nostra volontà di vivere poiché Chirone è opposto al Sole e alla Luna. Ma Chirone è una potente forza di guarigione, trasformazione, crescita spirituale e chiamata a un risveglio personale. Nella configurazione di questa Luna Nuova si affiancherà all’influenza di Nettuno, che si propone di dissolvere le illusioni della mente inferiore, l’intelletto, e rivelare la verità nascosta dell’anima. Chirone è un messaggero di cambiamento; si colloca tra i pianeti personali e quelli transpersonali, operando da ponte tra la realtà superiore e quella inferiore per eliminare la separazione tra loro esistente.

Chirone è associato alle crisi di guarigione, cioè al conflitto consapevole di ciò che ci far star male o ci trattiene, e ispira l’uso finale di questi aspetti “negativi” come opportunità di crescita e apprendimento. In questo modo, il dolore e la sofferenza non entrano nelle nostre vite per impartirci una lezione, ma, piuttosto, per aiutarci a capire come apprendere insegnamenti che sarebbero altrimenti conflitti senza senso”. Erik Francis in “Planet Waves. A Brief Overview of Chiron


La  Luna Nuova in Vergine ci chiede di comprendere lo scopo dietro tutto ciò che accade; ha a che vedere con lo spostarsi dalla personalità all’anima accettando la guida e la direzione della voce interiore in modo da poter assumerci un controllo crescente e affinché la realtà spirituale interiore possa divenire manifesta nella nostra vita fisica.


Luna Nuova in Vergine: Sospesi nel “Grembo del Tempo”
L’Imperatrice – Oswald Wirth

La Vergine è stata associata nei Tarocchi esoterici alla carta de L’Impératrice. L’Imperatrice rappresenta il principio del Raggio dell’Intelligenza Attiva che permette all’opera dello Spirito di essere espressa nella materia attraverso la mente universale. Il suo proposito è di ricordarci di non essere assorbiti dall’illusione e dal dramma della vita quotidiana, creata unicamente dall’inganno dell’orgoglioso intelletto. L’Imperatrice rappresenta la stella del dimenticato suono nascosto, che può guidarci verso il nostro sé originario.

È una questione di scelta. Abbiamo tutti un bagaglio pesante e, se continuiamo con il dramma che conosciamo facendo sempre gli stessi giochi, è perché lo vogliamo. Quando facciamo la scelta di servire noi stessi, stiamo negando la nostra Stella e negando Dio, rendendo così il fardello ancora più pesante per noi stessi e gli altri. Nel momento in cui facciamo una vera scelta stabilendo di guardare in alto o non il gioco che stiamo facendo, tutto è immediato e comprenderemo che non dovremo più fare quel gioco. Non ha a che vedere con il controllo, col nascondersi o col celare le cose, poiché ora comprendiamo che il gioco è solo un’abitudine che possiamo rimuovere”. C. Aegerter & B. Benjelloun in “The Spirit of the Tarot: Numbers as Initiators of the Major Arcana”


Si tratta di capire se vogliamo amare e servire lo Spirito e la nostra anima o il piccolo dio centrato su se stesso della personalità. Se crediamo di essere i maestri della nostra vita, resisteremo all’apertura all’Anima.


Con l’Imperatrice la mente mercuriana deve dissolvere tutte le illusioni e le aspettative, e divenire ricettiva all’Intelligenza superiore in modo da poter manifestare il Piano Divino nella materia. È l’inizio di una vita, che è divenuta infusa di Spirito.

Luna Nuova in Vergine: Sospesi nel “Grembo del Tempo”
Dietro la Realtà – Rassouli

 

Se uno specchio ti rende sempre triste,

Dovresti sapere

Che non ti conosce.

Kabir Ke Dohe

 

 

 

Cristiana Caria

 

+ Per guardare i miei VIDEO IN DIRETTA su Facebook visitate: Cristiana Caria Spiritual Teacher, SQ Coach

+ Per informazioni sui corsi o prenotare una consulenza individuale, compilare il modulo sottostante:


Similar Posts

Lascia un commento

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in it.blog.cristianacaria.com acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi