22 Aprile Luna Piena in Scorpione: Una Possibilità di Alchimia Interiore

Luna Piena in Sorpione
Luna Piena in Sorpione

Il 22 di Aprile sperimenteremo l’intensa energia della Luna Piena a 2° in Scorpione, mentre il Sole sarà opposto in Toro.

Lo Scorpione è un segno zodiacale turchese, che porta l’energia di una profonda rigenerazione e resurrezione delle qualità dell’anima. Lo Scorpione amministra la morte, ma non in modo negativo.

La morte rappresenta una transizione, un passaggio da uno stadio ad un altro, per poter essere illuminati dalla luce dell’Anima. L’energia scorpionica ci parla di qualcosa che si nasconde nell’oscurità e che è pronta a ferirci per poterci trasformare e rivitalizzare.

Carl Gustav Jung
Carl Gustav Jung

L’energia turchese ha a che vedere con il processo di individuazione, un termine coniato dallo psicologo Carl Jung, che era solito descrivere l’individuazione come il momento evolutivo attraverso il quale il sé individuale si muoveva da un inconscio indifferenziato, in cui elementi innati della personalità (composta dagli aspetti fisici, emotivi e mentali) venivano integrati nel corso del tempo in un tutto, verso una più grande connessione con l’Anima, accrescendone la sua connessione con il collettivo.

Dal punto di vista della personalità lo Scorpione, che è governato da Plutone (che qui rappresenta la morte e l’attaccamento alla forma) si relaziona all’essere ingannati da Maya (l’illusione e il fascino della realtà materiale), mentre dal punto di vista dell’Anima questo segno è governato da Marte, associato al discepolo che combatte dentro di sé per permettere all’Anima di essere trionfante nella nostra vita per essere di servizio al mondo.

La Luna Piena rappresenta la fine di un Atto nella storia in divenire della nostra vita. Sembra un film in cui tutti i diversi aspetti di una trama vengono uniti per vederne l’intreccio nel tutto. La Luna Piena è un momento in cui abbiamo la possibilità di rivelare il piano dell’anima. Il Sole (Anima) illumina con la propria luce la Luna (personalità), che è lì per riflettergliela nuovamente e concedere così al passato la possibilità di essere portato alla consapevolezza per poter essere trasformato e trasmutato.

Sole in Toro
Sole in Toro

Il Sole in Toro ci parla dei nostri valori spirituali, che devono essere allineati alla nostra vita materiale: la materia è l’espressione di questi valori e, se questi non sono allineati allo Spirito, sperimenteremo un ripiegamento di energia vitale dalla sua forma affinché questa energia venga lasciata libera di riformularsi. Questo significa che sperimenteremo la morte dei nostri desideri terreni per poter aspirare ed essere in grado di esprimere la Volontà dello Spirito. Se quello che desideriamo non è in allineamento con il proposito dell’Anima, vivremo un conflitto interiore per manifestare la vera vita che siamo destinati a vivere.

Balestriere con Balestra
Balestriere con Balestra

Il Toro è corallo, che significa che passeremo da una situazione in cui siamo completamente dipendenti dai nostri desideri fisici ad un’altra un cui emergeranno una nuova consapevolezza ed un nuovo modo di essere e vedere noi stessi. Questa situazione verrà supportata da un grande schema a Balestra nel cielo, formato dal Sole, dalla Luna, da Saturno (e vicino Marte), quadrato sia al Nodo Lunare che a Giove.

L’aspetto dello schema a forma di Balestra denota il rilascio di una tensione che si accumula da tempo ed è un’indicazione di pericolo legata al pianeta su cui punta (in questa situazione il Sole) poiché questo attiverà un potente istinto di sopravvivenza, creando stress interiore e tensione che verranno espresse esternamente o rivelate dagli eventi.

Equilibrium - B93
Equilibrium – B93

Se osserviamo la relazione Toro (Sole)/Scorpione (Luna) dal punto di vista del colore, può essere associata alla bottiglia Equilibrium Aura-Soma 93, Hansel. Hansel, il personaggio della favola di Hansel e Gretel, può essere associato all’aspetto razionale dentro di noi, mentre sua sorella Gretel all’aspetto femminile intuitivo, e la strega al vecchio Dogma, ciò che noi crediamo essere vero. Questa bottiglia ci ricorda di lasciare andare le tematiche di dipendenza e co-dipendenza in cui si trova la nostra personalità per acquisire l’indipendenza dell’Anima e aprirci alla verità universale.

Noi non possediamo le nostre vite, ma siamo parte della Grande Vita, che costantemente ci guida verso il Bene Più Grande.

Saturno che divora proprio figlio - Peter Paul Rubens
Saturno che Divora Proprio Figlio – di Peter Paul Rubens

Saturno è il Guardiano della Soglia, il Signore del Tempo, che ci chiede di allinearci alla vita che siamo destinati a vivere e non a quella che pensiamo di voler vivere. Ha a che vedere con le prove di restrizione/morte delle vecchie forme mentali per poterci iniziare alla Via dell’Anima, il nostro Dharma (il comportamento e modo di vita corretti).

Il Nodo Nord e il Nodo Sud in un tema astrologico ci parlano del Dharma e del Karma. Il Karma ha a che vedere con il ripetere vecchi schemi di comportamento, mentre il Dharma concerne la via che dobbiamo praticare in modo disciplinato e con piena consapevolezza per dissolvere quello che ci mantiene in uno stato mentale inconsapevole. Il Nodo Nord è in Vergine, che è associata all’oliva. L’oliva ci parla della possibilità di lasciare andare l’amarezza per chiudere vecchie situazioni e permettere al nuovo di entrare nelle nostre vite. Ha a che vedere con il servizio all’Anima, il cambiamento della nostra routine quotidiana e la trasformazione dello stato di vittima per divenire partecipi alla creazione della nostra vera vita. È il tempo di lasciare andare la nostra confusione, il disorientamento e il caos nelle nostre vite ed iniziare a mettere ordine, un tempo per lasciare andare il desiderio di fuggire e le tendenze alla dipendenza per focalizzarci sul qui ed ora, per manifestare quello che noi, in qualità di Anima, vogliamo per noi stessi nel profondo.

La Papesse - carta II dei tarocchi esoterici di Oswald Wirth
La Papesse – carta II dei tarocchi esoterici di Oswald Wirth

L’energia distruttiva del passato può trovare il suo rilascio finale con questa Luna Piena, che costituirà un momento di risposta e non più una reazione; vi sarà infatti un’opportunità di lasciare gli schemi di dipendenza del passato alle spalle ed utilizzare la nostra intuizione e le nostre sensazioni per divenire chi siamo veramente e ciò che siamo destinati ad essere.

Il conflitto interiore è stato innescato, il risultato dipenderà dal permettere alla nostra Anima di immergersi nell’inconscio, rappresentato dal grado 2° della Luna, associato alla Sacerdotessa nei Tarocchi Esoterici, e permettere alla verità interiore dell’Anima di emergere in silenzio:

“Semplicemente muori a tutto quello che hai aspirato di raggiungere e diventa, per poter essere così veramente vivo”.

L’alchimia interiore è qui una reale possibilità, un’opportunità per la rinascita alla consapevolezza dell’Anima.

Cristiana Caria

Immagine di copertina di shootingstarlogbook

Similar Posts

3 thoughts on “22 Aprile Luna Piena in Scorpione: Una Possibilità di Alchimia Interiore

Lascia un commento

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in it.blog.cristianacaria.com acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi