Luna Piena in Vergine: un Passo verso il Proposito dell’Anima

Virgo
Vergine

Il 22 Febbraio 2016 alle 19.20 avremo la Luna Piena in Vergine, precisamente a 3°34 in Vergine.

Nell’astrologia tradizionale la Casa, o campo di esperienza, associata alla Vergine si relaziona alla salute, alla vita quotidiana, al corpo, al servizio e alle capacità personali. Conosciamo la Vergine come un segno di terra e per la sua dedita attenzione al dettaglio e alla precisione.

Dal punto di vista esoterico, la Vergine, che nel linguaggio del colore è associata all’Oliva, governa il processo d’integrazione tra la Personalità e l’Anima e la creazione di quello che chiamiamo il ponte arcobaleno tra questi due aspetti del sé.

Nel linguaggio del colore Aura-Soma®, sappiamo che l’Oliva è il ponte tra il Giallo del Plesso solare, il chakra associato al potere e al controllo, spesso associato con il sé inferiore, e il Verde del chakra del Cuore, che è collegato all’apertura del cuore, alla consapevolezza panoramica e alla qualità della sincronicità (essere nel posto giusto al momento giusto, facendo la cosa giusta). Quando abbiamo la Luna Piena, il Sole e la Luna sono opposti; questo è il motivo per cui la Luna è così brillante e possiamo completamente sperimentare la sua luce. Così, quando la Luna è nel segno della Vergine, significa che il sole si trova nel suo segno zodiacale opposto, i Pesci, che è associato al colore Magenta.

Pisces
Pesci

I Pesci, nell’astrologia esoterica, si relazionano alla possibilità della morte della personalità per poter vedere attraverso il velo che la personalità sta mettendo dinanzi a noi e che ci impedisce di percepirci come veramente siamo. È il segno della crocefissione, ma non in senso negativo, ma come la possibilità dell’emergere della coscienza cristica, della consapevolezza dell’Anima in noi. Il magenta porta le qualità della Stella dell’Anima, il senso dell’essere amati dall’esistenza, il senso di qualcosa che si prende cura di noi e della gratitudine.  Questa opposizione ci parla del bisogno di un equilibrio tra il vero Cuore (Pesci) e la Testa (Vergine). Significa che il velo che è tenuto davanti ai nostri occhi verrà sollevato e che, al culmine della Luna piena, sperimenteremo una sorta di catarsi: le nostre credenze verranno dissolte e avvertiremo il desiderio di intraprendere un’azione pratica per cambiare le nostre vite. La Vergine ha a che vedere con il servizio al mondo; per questa ragione inizieremo a chiederci se stiamo veramente seguendo il proposito della nostra anima e a riflettere su quello che ci appassiona veramente, poiché lo scopo di questa Luna piena è di indurci a lavorare con la nostra vera passione interiore, il motivo per cui l’anima si è incarnata. La Luna è il governatore esoterico della Vergine, a ricordarci che la volontà dello Spirito è di manifestarsi nella forma, mentre Mercurio, l’intermediario tra Spirito e Materia, il messaggero degli dei, il costruttore del ponte arcobaleno menzionato sopra, è il governatore tradizionale della Vergine. Questo significa che, in questo momento del tempo, se siamo aperti a ricevere l’energia che fluisce attraverso questo segno – non a subirla – con accettazione, comprenderemo che nessuna verità è completa senza il suo opposto e tutto quello che tra i due fluisce. Se la crisi manifestata dalla Vergine viene accettata, elaborata e digerita, vi sarà una ridefinizione di scopo e l’anima guiderà la nostra azione.

B99 - Archangel Tzadkiel
B99 – Arcangelo Tzadkiel

Nell’Aura-Soma colour-care system® la bottiglia che esprime la relazione tra l’Oliva (Vergine) e il Magenta (Pesci) è l’Equilibrium 99, l’Arcangelo Tzadkiel/Conigli Cosmici, tradizionalmente descritta come Verde Oliva Chiaro su Rosa. Non molte persone sono a conoscenza che in uno dei suoi seminari dell’Accademia, Mike Booth, presidente dell’Aura-Soma LTD, ha descritto questo rosa come un magenta chiaro.
La forma chiara/pallida dei due colori di questo arcangelo riflette la possibilità della luce, che è l’espressione della consapevolezza, di passare attraverso di noi e sciogliere gli schemi karmici della Personalità a molti livelli. La ragione per cui consideriamo il magenta nella parte sottostante della bottiglia è perché nelle Equilibrium Aura-Soma la frazione inferiore è il raggio dell’Anima, relazionata al Sole nell’astrologia esoterica, mentre la frazione superiore è il raggio della personalità, la Luna, il colore Oliva in questo caso.

Il messaggio dell’Arcangelo Tzadkiel riflette l’energia innescata da questa Luna Piena: Una nuova apertura all’amore di sé illumina il nostro scopo nel mondo. Utilizzare questa bottiglia in questo periodo può supportare la connessione con il nostro essere interiore dando fiducia alla guida femminile del cuore dell’amore incondizionato e dell’accettazione di sé, offrendo la possibilità di aprirsi ad una nuova visione di Sé come Anima.

Non vi è nessuna separazione: esiste solo nella nostra mente. La materia, che è rappresentata dal segno della Vergine, deve rivelare la sua natura spirituale nascosta. Nella Dottrina Segreta, scritta da Madame Blavatsky, si afferma chiaramente l’intero messaggio di questo segno: “La materia è il veicolo per la manifestazione in questa voluta della spirale; l’anima è il veicolo che si trova in una voluta più alta per la manifestazione dello Spirito e questi tre sono una trinità sintetizzata dalla Vita che li pervade tutti”.

Similar Posts

2 thoughts on “Luna Piena in Vergine: un Passo verso il Proposito dell’Anima

Lascia un commento

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in it.blog.cristianacaria.com acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi